Dal 2014 il Teatro Flavio è anche Cinema di 1a visione, con proiezioni in alta definizione di pellicole di qualità, che spesso non trovano spazio nella normale distribuzione.

Viene inoltre data la possibilità ai giovani registi di far conoscere il proprio lavoro grazie ad una sala moderna, dotata di proiettore 2K, situata in una posizione unica, a ridosso del Colosseo e del Colle Oppio, nel pieno Centro di Roma.

A OTTOBRE AL CINEMA FLAVIO

 

Ad Maiora Sas

Presenta

il nuovo, straordinario, imprevedibile film di

Franco Venturini

 

LA VENDETTA

DEL MAGO 

con

Franco Venturini

Federica De Vita

Chiara Conti

Maurizio Venturini

Tino Berlino

Veronica Liberale

Silvia Venturini

Diego Nangano

Fausto Cristoni

 

C’è un paese in Africa, fondato quasi mille anni fa dai crociati, chiamato Il Paese della Cuccagna.
La Cancelliera a capo del governo vorrebbe eliminare l’opposizione allo scopo di fare le riforme ma, come avviene in tutte le democrazie, l’opposizione è prevista dalla Costituzione...
Che Fare?
Per trovare una soluzione "adeguata", la Cancelliera decide di recarsi in Italia insieme a due ministri, per chiedere aiuto al famoso Mago Impapocchia…

 

Tutte le sere dal 1 al 31 Ottobre 2016

 

Orario proiezioni:

Lun, Mar, Mer, Gio: Ore 20:30

Ven, Sab: Ore 18:00

Dom: Ore 20:30

 

 

A GENNAIO AL CINEMA FLAVIO

 

Ad Maiora Sas

Presenta

 

METODO STANISLAVSKIJ

 

un film di

Franco Venturini

con

Franco Venturini

Chiara Conti

Maurizio Venturini Federica De Vita

Sofia Cristoni

Erica Cremenich

Fausto Cristoni

 

 

In un futuro più o meno lontano ci saranno delle novità in Italia. Allo scopo di azzerare il debito pubblico, i pensionati saranno convinti/costretti a preticare l’E.D.O. (Eutanasia Democratica Obbligatoria)...

 

Drammatico- Italia 2014

Durata: 100 min. ca

Regia: Franco Venturini

con: Franco Venturini, Chiara Conti, Maurizio Venturini, Federica De Vita, Sofia Cristoni, Erica Cremenich, Fausto Cristoni.

 

Le Vie del Teatro

Anele Production

Presentano

 

CAIN

 

un film di

Marco Filiberti

con

David Gallarello, Luigi Pisani, Gabriele Gallinari, Renato Scarpa, Lucia Mazzotta, Tanita Spang, Maria Francesca Finzi, Benedetta Origo


 






sceneggiatura: Marco Filiberti, da "Cain" e "Manfred" di George G. Byron

fotografia: Mauro Toscano

montaggio: Valentina Girodo

scenografia: Livia Borgognoni, Benito Leonori

costumi: Margherita Meddi, Patricia Toffolutti

produzione: Le Vie del Teatro, Anele Production

 

In un’epoca nella quale le ragioni dell’arte e della bellezza sembrano del tutto esautorate, un gruppo di giovani artisti si raduna attorno a Bartolomeo Zurletti, un grande regista da molti anni affrancato dal sistema produttivo per rifugiarsi con sua moglie Elisabeth in un antico casale toscano nel quale organizza prestigiose produzioni teatrali. Il suo nuovo progetto prevede un allestimento di due testi di Lord Byron, Cain e Manfred. Tra i giovani desiderosi di lavorare con il Maestro ci sono Alessandro, un attore serio e disciplinato, e Antonio, un attore capace ma divorato dall’ambizione. Mentre il gruppo sta facendo una prova di lettura, nella sala irrompe in modo piuttosto chiassoso un giovane attore, Amedeo. Antonio dapprima lo sottovaluta ma, dopo che il regista lo invita a leggere alcune scene del copione, tutto cambia. La lettura di Amedeo, infatti, evidenzia un talento puro e assoluto che suscita in Antonio una fortissima fascinazione ma al contempo, contro la sua volontà, anche un insopprimibile sentimento di invidia. Fiammetta, una giovane attrice che aveva sin da principio suscitato l’interesse di Antonio, è affascinata da Amedeo mentre Laura, un’altra ragazza della compagnia, nota in modo amorevole il disagio di Antonio. All’ora di cena sopraggiunge Francesca, umiliata per l’ennesimo provino squallido e dequalificante che induce i ragazzi a parlare dello stato di degrado dell’arte nella società contemporanea, tematica che nella mente agitata e visionaria di Antonio si sovrappone alla scena apocalittica della morte dei poeti. In giardino, di notte, Antonio, sempre più irrequieto, cerca inutilmente di sedurre Fiammetta e non lesina umiliazioni all’ingenua Francesca mentre il veleno lavora dentro di lui, ancor più dopo aver scorto Fiammetta e Amedeo fare l’amore. Dopo aver scoperto che il regista è intenzionato a sostituirlo nel ruolo del protagonista con Amedeo, di notte Antonio, ormai incapace di separare la realtà dalle sue visioni byroniane sempre più cupe e drammatiche, avvicina Amedeo offrendogli della droga e lo costringe a recitare alcune scene di Otello fino a quando il ragazzo, privo di sensi, precipita in piscina. Passa del tempo e, nonostante la profonda tristezza per la morte di Amedeo, Bartolomeo Zurletti decide di riprendere le prove dello spettacolo in teatro. Antonio, sempre più sopraffatto da una violenta depressione, si identifica con il personaggio di Manfred, divenuto nella lettura del regista lo stesso Caino entrato nella storia con il peso del suo delitto. Questo stato ossessivo deflagra nella follia allorquando il Maestro fa provare la scena della rievocazione di Abele dal mondo degli spiriti e allora Antonio…

 

Italia 2015


Proiezioni:

30 Novembre

7 Dicembre

14 Dicembre

Orari:

Ore 21:15

 

Ad Maiora Sas

Presenta

 

SERAFINA BALSAMO

 

un film di

Franco Venturini

con

Federica De Vita Sofia Cristoni Maurizio Venturini

Chiara Conti

Erica Cremenich

Diego Nangano

Fausto Cristoni


 

 

 

 


Serafina Balsamo, famosissima maga discendente dell’ancor più famoso alchimista Cagliostro, morto nella Rocca di San Leo nel1795, viene inaspettatamente coinvolta in un complotto contro il nuovo imperatore d’Europa, il Gran Kebir Kebab, che dimora a Roma, in Castel Sant’Angelo.

Una storia avvincente ed inquietante, con personaggi difficili da dimenticare.

 

Drammatico- Italia 2015

Durata: 100 min. ca

Regia: Franco Venturini

con: Federica De Vita, Sofia Cristoni, Maurizio Venturini, Chiara Conti, Erica Cremenich, Diego Nangano, Fausto Cristoni.

 

Proiezioni:

Dal 15 al 31 Ottobre 2015

Orari:

Gio, Ven, Sab: Ore 18:00

Dom, Lun, Mar, Mer: Ore 20:30

 

 

 

Ad Maiora Sas

Presenta

 

Messaggio del Padreterno all’Umanità

 

un film di

Franco Venturini

con

Franco Venturini

Chiara Conti

Maurizio Venturini

Federica De Vita

Erica Cremenich

Sofia Cristoni

 

 

Un noto regista teatrale romano convoca una conferenza stampa nel suo teatro, affermando di aver ricevuto un messaggio dal Padreterno.

Il messaggio è così dirompente da mettere in discussione millenni di dottrina religiosa di tutti i popoli della terra, affermando che l’uomo non è fatto ad immagine e somiglianza del Padreterno.

Alcuni giornalisti presenti all’intervista, sono scettici e ritengono che il regista sia un millantatore, altri invece sono possibilisti.

Tra gli scettici c’è anche l’inviata di una nota testata giornalistica romana, la quale è stata incaricata dal suo direttore di smascherare il regista…

 

In programmazione fino al 30 Aprile 2015

Orario Proiezioni:

Lunedì, martedì, mercoledì: ore 20:00

Giovedì: ore 18:00

 


in programmazione al Cinema Flavio



TERRA DI MARIA


C’era una volta, Dio. E vissero tutti felici e contenti.

Addio, Padre Nostro. A mai più rivederci, esseri celesti. Se non vi vediamo, non vi crediamo. Abbiamo deciso di vivere come se non ci foste.

Nonostante questo… milioni di persone continuano a parlare con Gesù Cristo, che chiamano “Fratello”. E con la Vergine Maria, che chiamano “Madre”. Credono che siamo tutti figli di Dio e quindi lo chiamano “Padre”.

L’Avvocato del Diavolo riceve una nuova missione: interrogare, senza paura, chi confida ancora nelle ricette del Cielo. Sono dei truffatori? O dei truffati? Se scoprirà che le loro convinzioni sono false, continueremo come abbiamo fatto finora. Ma… se non ​​fosse una favola?


In programmazione fino al 26 Aprile 2015

Orario Proiezioni:

Venerdì: ore 18:00

Sabato: ore 16:00

Domenica: ore 20:00





 

Titolo originale: MARY’s LAND
Titolo in italiano: TERRA DI MARIA
Durata: 111 minuti
Genere: Lungometraggio tra finzione e realtà. Commedia, mistero e dramma. Come la vita stessa.
Location: Spagna, Gran Bretagna, Colombia, Messico, Panama, Stati Uniti, Francia, Portogallo, Bosnia-Erzegovina.
Paese di produzione: Spagna
Anno di produzione 2013
Regia: Juan Manuel Cotelo
Sceneggiatura: Juan Manuel Cotelo, Alexis Martínez
Produzione: Simona Puscas
Attori: Carmen Losa, Juan Manuel Cotelo, Emilio Ruiz,
Luis Roig, Lucía Ros, Elena Sánchez, Cristina Ruíz, Rubén Fraile, Clara Cotelo

A.C. Flavia Film

Ad Maiora Sas

Presentano

 

Nulla Accade a Caso

(I semi di Uccia)

un film di

Franco Venturini

con

Federica De Vita

Franco Venturini

Maurizio Venturini

Chiara Conti

 

 

 

Genere: drammatico

Durata: 90 min. ca

 

Lui è Barbò, contestatore fallito, ormai convinto che la vera rivoluzione consista nel parassitismo; ritiene, infatti, che questa società “di merda” debba essere sfruttata senza se e senza ma, privandola di ogni apporto personale, sia esso lavorativo che creativo. Infatti lui fa il barbone.

Lei, Uccia, lavora in una libreria, ma non è contenta della sua vita. L’uomo di cui era innamorata è morto, la famiglia che sognava di formare insieme a lui, rimarrà un sogno irrealizzato. Il destino di Uccia è segnato per sempre.

Entrambi vivono in una pensione di terz’ordine, il cui proprietario non si fa scrupoli ad affittare le camere per incontri clandestini, occupandosi anche di procacciare le ragazze ai clienti che lo chiedono.

L’incontro tra Uccia e Barbò è casuale ma, riflettendoci bene, nulla accade a caso, ma segue un suo corso.

Fino alla sconvolgente conclusione.

 

In programmazione fino a venerdì 28 febbraio

 

Orario Proiezioni:

Domenica, lunedì, martedì: ore 20:00

Mercoledì, giovedì, venerdì: ore 18:00

Sabato: chiuso

CINEMA FLAVIO

presenta

una distribuzione Luce Cinecittà

12-13-14 DICEMBRE

Proiezione del film

 

L'ARTE DELLA FELICITA'

di Alessandro Rak

 

L'arte della felicità di Alessandro Rak, distribuito da Luce Cinecittà, torna in sala a Roma al Teatro Flavio, con una tre giorni di proiezioni (12, 13 e 14 dicembre) in occasione della premiazione degli European Film Awards, in cui il film è candidato nella categoria miglior film d'animazione. Per la prima volta nella storia del cinema italiano un lungometraggio d’animazione viene candidato ad un grande premio internazionale (unico precedente il cortometraggio Cavallette di Bruno Bozzetto in nomination all’Oscar nel 1991). La nomination ha un valore enorme se si considera l’animazione come il vero outsider della produzione.

Gli European Film Awards (EFA) la cui Academy è diretta da Wim Wenders, celebrano l'eccellenza e la grandezza culturale del cinema europeo. I premi saranno consegnati il 13 dicembre a Riga, la Capitale Europea della Cultura per il 2014.

Orario inizio proiezioni: 12-13 dicembre ore 18:00 - 14 dicembre ore 20:30

BIGLIETTI E PRENOTAZIONI
(Teatro Flavio, via G.M. Crescimbeni 19, Roma)

- Venerdì 12 dicembre ore 18,00 prenota online

- Sabato 13 dicembre ore 18,00 prenota online

- Domenica 14 dicembre ore 20,30  prenota online

 

Sergio è un tassista napoletano che, sotto una pioggia incessante, porta i suoi clienti per la città, sempre più degradata. Al contempo cerca di metabolizzare la morte del fratello, partito per il Tibet dieci anni prima e mai tornato. Sui sedili del suo taxi si avvicendando un cantante, un speaker della radio, un vecchio zio e altri personaggi che recano ognuno una traccia del fratello scomparso. Sergio si fa così trascinare dal taxi e dai ricordi, nonché dalla musica prodotta col fratello. Quindi si siede al pianoforte e inizia a realizzare i suoi sentimenti nelle note che credeva perdute.




COMUNICATO STAMPA


L’ARTE DELLA FELICITÀ

Il candidato italiano agli Oscar europei come Miglior Film d’Animazione,

di nuovo in sala a Roma

 

In attesa della serata di premiazione degli EFA, gli Oscar eropei del cinema, che si terrà a Riga Sabato 13, Istituto Luce-Cinecittà organizza una speciale proiezione e programmazione de L’Arte della felicità, l’opera prima di Alessandro Rak candidata agli EFA come Miglior Film d’Animazione. Una nomination arrivata per la prima volta nella storia del nostro cinema a un lungometraggio di animazione in un importante premio internazionale, e giunta più che meritata per un film rivelazione della scorsa stagione, che ha ottenuto risultati lusinghieri al botteghino e una grande accoglienza di critica.

Distribuito da Luce-Cinecittà L’arte della felicità sarà proiettato domani, Venerdì 12, alle ore 18.00 al Teatro Flavio (via Crescimbeni, 19 – zona Colosseo), con replica Sabato alle 18.00 e Domenica alle 20.30.

Sarà l’occasione per chi non l’ha visto di recuperare, o di rivedere, un’opera realizzata con un budget straordinariamente basso per il genere, grazie alla creatività di un pool di giovani autori dello studio Mad entertainment, che da Napoli è riuscito a portare il ritratto non convenzionale della città agli applausi in tutta Italia e a una cavalcata avvincente tra premi e festival europei fino alla nomination di Riga.

Un film che Roberto Saviano ha definito senza mezzi termini ‘un capolavoro’, con un consiglio: ‘smettete di fare qualsiasi cosa stiate facendo e andate a vederlo’.



Il Cinema Flavio

Fino al 30 giugno, in programmazione il film "Da Gesù a Cristo", con la regia di Franco Venturini.

Da Gesù a Cristo
Da Gesù a Cristo

Da Gesù a Cristo

Regia: Franco Venturini

Sceneggiatura: Franco Venturini

Montaggio: Giulio Procaccia

Scenografia e Costumi: A.C. Flavia

 

con:

Federica De Vita, Franco Venturini, Maurizio Venturini, Cristina Comini, Chiara Conti, Erika Cremenich

 

Distribuzione: A.C. Flavia

 

Italia, 2011 - drammatico


Via Giovanni Mario Crescimbeni,19 - Roma


Tel. 06 70497905

mail: info@teatroflavio.it

Teatro Flavio: www.teatroflavio.it